Titolo da Monitorare

Campari

Campari Group, fondato nel 1860, è un dei più importanti player mondiali nell'industria del beverage di marca, con un portafoglio di oltre 50 marchi.

Lo scorso primo agosto, la società ha divulgato i risultati relativi al primo semestre 2018. Le vendite hanno subito una flessione del -4.7% attestandosi a€778.2 milioni. La crescita organica è stata pari a +5.4%, ma è stata interamente compensata dalle variazioni negative di perimetro e di cambio.

Grazie alla crescita dei flussi di cassa operativie dei proventi dalla cessione di Lemonsoda, l’indebitamento finanziario netto si attestava al 30 giugno 2018 a 946.8 mln, in calo di 34.7 mln.

Dall’inizio del 2015 il titolo è caratterizzato da un forte trend crescente tuttora in corso e nell’ultimo anno, dopo una breve correzione avvenuta a marzo, un’ulteriore accelerazione ha generato i nuovi massimi storici di fine agosto. Complici le condizioni di mercato sfavorevoli però, le prese di profitto hanno depresso le quotazioni fino ad 7.40 da dove è in atto un tentativo di rimbalzo.

Tenendo presente l’andamento positivo del titolo nel lungo periodo, l’attuale momento di debolezza potrebbe essere propizio per strategie di tipo buy area, con entry price sul supporto dei 7.20, primo target posto sulla resistenza in area 7.65 e successivo sui massimi storici. Lo stop loss sarebbe opportunamente posizionato poco sotto livello psicologico dei 7.00 euro.

La perdita dei 7.2 potrebbe infine anche aprire spazi per strategie ribassiste di breve termine fino ai citati 7 euro con stop loss stretto oltre i 7.3.

<aname="ancora"> Utilizzi dati in formato Metastock?
Prova FIDA TRADER, Dati Metastock di qualità!

Sei un consulente finanziario? FIDAworkstation è a tua disposizione anche in versione DEMO

Le ultime analisi sono qui.